Come migliorare il rapporto con il tuo cane: 5 semplici consigli

Nutri per il tuo cane un affetto incondizionato e certamente desideri solo il meglio per lui. A volte però ti sei accorto che questo sentimento ti ha portato a compiere dei gesti che lo hanno messo a disagio…Come mai di fronte ad una manifestazione del tuo amore, il tuo fedele amico s’è allontanato in fretta con la coda tra le gambe? Come migliorare il rapporto con il tuo cane?

Vediamo insieme piccoli espedienti per accrescere positivamente il rapporto con il tuo caro Fido.

 

 Come migliorare il rapporto con il tuo cane: il linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo

Ti sarà capitato di dover sgridare Fido per aver commesso qualche marachella. Anche solo mettendo le braccia conserte o imbronciando il viso, il tuo cane coglie il messaggio e comprende subito di aver fatto qualcosa di sbagliato. Come ben sai i cani non parlano, quello che invece afferrano al volo è il linguaggio del corpo. Se ti chiedi come migliorare il rapporto con il tuo cane parla con lui con tono calmo, senza sbalzi di voce e accompagna le parole con i gesti. Migliorerai la comunicazione ed eviterai di sprecare fiato.

 

Come migliorare il rapporto con il tuo cane: niente abbracci

Abbracci? No grazie!

Certe volte ti senti sopraffare dall’affetto per il tuo quadrupede preferito e desideri stringerlo in un caloroso abbraccio. Ecco, non farlo. È abitudine tra i cani posare la zampa sulla schiena in segno di dominazione, quindi un tuo abbraccio potrebbe essere interpretato “male” e ottenere l’effetto contrario, aumentando il suo stress. Se tende le orecchie ed irrigidisce i muscoli capisci che non gradisce affatto. Stessa cosa vale per i colpetti affettuosi sulla testa. A Fido non piacciono. Prova invece un altro approccio. Un grattino sulla pancia o una strofinata sulla schiena sono il modo migliore per dimostrare il tuo affetto in un modo che lui possa apprezzare.

 

Come migliorare il rapporto con il tuo cane: evitare situazioni stressanti con cani e persone

Come migliorare il rapporto con il tuo cane: evitagli compagnie che non gradisce

Costringerlo ad incontrare persone e soprattutto cani che non gli sono simpatici, è come quando il tuo ragazzo ti porta a cena con i suoi colleghi più noiosi! Di fatto non lo aiuti a socializzare, ma potresti alterare negativamente il suo umore, aumentare il suo stress e produrre reazioni indesiderate. Se vedi che li ignora, li evita o magari gli ringhia proprio è il caso di togliere le tende prima che il tuo amico quadrupede si innervosisca troppo.

Allo stesso modo lasciare per troppo tempo solo a casa Fido aumenta lo stress e peggiora il suo umore. Farlo uscire pochi minuti solo per far pipì non sono sufficienti. Fai spesso una bella passeggiata, a guinzaglio lento e lascialo esplorare ed annusare in giro. Ficcare il naso in ogni cosa è quello che desidera di più. Ti ringrazierà sicuramente.

 

Come migliorare il rapporto con il tuo cane: atteggiamento positivo

Atteggiamento positivo

Come detto prima, il tuo amico a quattro zampe legge molto bene i tuoi gesti, percepisce il tuo umore e come uno specchio riflette tutto. Se lo vedi nervoso o sembra giù di morale prova a cambiare il tuo atteggiamento. Se ami il tuo cane, trova in lui la motivazione per essere più positivo: se stai meglio tu, sta molto meglio anche lui!

Divertiti e gioca con lui. Nascondi il suo giocattolo preferito in posti ogni volta diversi della casa e divertitevi a cercarlo insieme. Organizza una piccola caccia al tesoro con ricompense profumate o gustose dentro scatole. Aiuterà a combattere la noia e migliorare l’umore di entrambi!

Inoltre a Fido piace moltissimo svolgere compiti per te. Insegnagli a prendere il giornale, le pantofole o a riportare la palla. Ai cani piace essere utili e apprezzati. Ricordati soprattutto, che è molto importante premiarlo dopo che ha svolto il suo compito, ricompensandolo con una carezza o con del cibo.

 

Come migliorare il rapporto con il tuo cane: mettere regole e ricompense

Il bastone e… l’osso

Se ti chiedi ancora come migliorare il rapporto con il tuo cane eccoti un altro buon consiglio: metti un po’ di regole. È bene, fin dall’inizio, mettere paletti ben definiti a ciò che il tuo cane può fare e ciò che deve assolutamente evitare. Fido comprende bene le regole, ma per niente le eccezioni. Comprende che è possibile salire sul divano, ma non intuisce che può farlo quando non è ricoperto di fango. O non è mai possibile o lo è sempre. Niente mezzi termini.

Per meglio trasmettergli le regole ricompensa sempre la sua obbedienza e il suo grande affetto: afferrerà molto più velocemente!

Infine, concedigli un posticino dove dormi: questo lo fa sentire privilegiato e parte del tuo mondo, perché lo stai includendo nel tuo spazio più personale. Lui ti ama incondizionatamente e desidera esserti sempre vicino.

 

Con questi pochi ma importanti consigli imparerai di certo come migliorare il rapporto con il tuo cane.

 

Adesso “non menar il can per l’aia” e cerca il tuo prossimo amico a quattro zampe tra gli annunci di cani del nostro portale.