Cura del giardino: Aprile è il mese ideale!

Siamo nel clou della stagione primaverile ed è proprio in questo periodo dell’anno che i vivai si riempiono di nuove piante, gli arbusti si ricoprono di fiori e l’odore dei prati tagliati sorprende negli angoli della città. È proprio il momento della cura del giardino!

Se desideri che in estate il giardino o il terrazzo si vestano di colori e di piante rigogliose, è arrivato il momento di prenderti cura del tuo spazio verde.

Il mese di aprile è il periodo ideale per preparare il terreno e della cura del giardino, creando lo spazio adatto alla coltivazione ed eliminando le erbe infestanti. Una volta che la terra sarà pronta, potrai seminare agretti, spinaci, piselli, prezzemolo, ravanelli e rucola o occuparti di potare le rose.

Questo mese è quello giusto anche per seminare fiori estivi come i girasoli, le petunie, le begonie, i gladioli e i gigli.

Aprile, come prendersi cura del giardino

La cura del giardino si vede soprattutto dal prato

Occhio anche al prato, perché in questo periodo l’erba comincia a crescere con un ritmo piuttosto sostenuto. Ecco perché sarà bene rispolverare il tosaerba e passarlo almeno tre volte al mese.

Se appartieni alla folta schiera dei pigri, l’escamotage può essere quello di tosare solo sentieri tracciati nell’erba: questa soluzione ti permetterà non solo di faticare meno, ma di ottenere uno spettacolo suggestivo nel tuo giardino.

Il prato in stile inglese è sicuramente quello più piacevole esteticamente. Se però avete animali domestici, optate per una semina mista, composta metà da prato inglese e metà dal trifoglio; questo mix renderà l’erba più vigorosa, contrastandone l’ingiallimento.

Per far risaltare il verde in giardino prova anche a ad utilizzare la ghiaia. è un metodo semplice ma dal forte impatto visivo. Realizza piccoli sentieri per valorizzare un prato o una piccola aiuola, dimostrando la tua cura del giardino.

Scopri la sezione dedicata al giardinaggio sul nostro portale e rendi ancora più bello il tuo angolo verde!